WPDS/CO2

I rivelatori di anidride carbonica WPDS/CO2, utilizzano un sensore ad infrarosso di tipo professionale, sono progettati per essere collegati sia alle centrali con ingressi 4÷20 mA (come la MODULA 4 e 8) che alle centrali digitali mediante la connessione seriale RS485 (come la centrale MODULA 40 e 128).

I rivelatori WPDS sono adatti per essere impiegati in ambienti industriali, commerciali e in tutti quei luoghi ove una fuga o una concentrazione anomala di anidride carbonica CO2 può costituire un pericolo per le persone oppure ad un deperimento per le cose.

In particolare modo questi rivelatori sono adatti per la rivelazione di CO2 in industrie d’imbottigliamento acque minerali, depuratori, impianti di mescole e fermentazioni, aziende agricole, cantine, serre per piante e fiori.

Il contenitore in plastica PC/ABS conferisce al rivelatore un’elevata resistenza meccanica.

Grazie all’elevata selettività, i rivelatori WPDS/CO2 sono resistenti ai gas o vapori non combustibili spesso presenti in ambienti industriali.